GIOIELLI ALL’UNCINETTO

gioielli all'uncinetto

Da oggi inizia la collaborazione con Maria Grazia Piana, mia mamma  che mi ha insegnato a realizzare “con le mie mani” ciò che desideravo. Da piccola la frase ricorrente era: “una cosa si compra e una la facciamo insieme”… Mia mamma ha lavorato per la Fabbri Editori collaborando alla realizzazione dell’enciclopedia “Mani d’oro” . Oggi ha ideato per Turchesefiore questa parure di gioielli all’uncinetto. Difficile realizzarli? Vi assicuro di no, basta avere le nozioni base dell’uncinetto. Ecco le spiegazioni per realizzare dei gioielli all’uncinetto: collana, braccialetto e anello. Buon Lavoro!

 “Gioielli” all’uncinetto di Maria Grazia Piana

Occorrente: cotone adatto a essere lavorato con l’uncinetto n.3
PUNTI IMPIEGATI

  • Punto basso: entrare con l’uncinetto in una maglia, ritirare il filo e con una maglia gettata, chiudere le due maglie sull’uncinetto.
  • Punto alto: si getta il filo sull’uncinetto, si punta l’uncinetto nella maglia di base e si estrae il filo gettato, si getta ancora il filo sull’uncinetto e lo si fa passare attraverso le due maglie sull’uncinetto, 1 filo gettato e si chiude le ultime due maglie sull’uncinetto.
  • Punto ventaglio: sul punto basso di base, puntare nella seconda maglia dall’uncinetto e lavorare  1 maglia bassa e 5 maglie alte, saltare due maglie di base* e ripetere il motivo a ventaglio lungo tutta la corolla del fiore.

Spiegazione per ANELLO
FIORE: con il cotone giallo avviare una catenella di 5 maglie volanti e chiuderle a cerchio. Puntare al centro del cerchio e lavorare 10 maglie basse. Con il cotone bianco lavorare a punto ventaglio sulle maglie basse di base.
Il fiore dell’anello è pronto, non resta che fissarlo sulla base per anello con ago e filo.
Spiegazione BRACCIALETTO
FIORE: La lavorazione è come per il fiore dell’anello, solo con il cotone giallo si fa oltre al primo giro di punto basso, un altro giro di punto basso aumentanto un punto ogni due (fare due punti bassi in uno di base), per dare rotondità alla corolla del fiore. Poi si lavora su questa base il punto ventaglio con il cotone bianco.
FASCIA del braccialetto: con il cotone giallo si avvia una catenella della lunghezza del nostro polso e su questa si lavora un giro di punto basso. Poi si gira intorno alla catenella e
si lavora un altro giro di punto basso dall’altra parte, con il cotone bianco.
Il braccialetto è pronto non resta che attaccare con ago e filo il fiore alla fascia e mettere la chiusura del braccialetto.
Spiegazione COLLANA
FIORE: la lavorazione del fiore è uguale alla lavorazione del fiore del braccialetto,
solo con un giro in più di punto basso per la corolla gialla.
FASCIA della collana: si lavora allo stesso modo della fascia del braccialeto solo la misura sarà quella del nostro collo.
Si unisce con ago e filo il fiore alla fascia e si mette la chiusura della collana.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>